Che me ne faccio di un array? Non è meglio essere amico di Elettra Lamborghini?

web design umbria
array con il metodo unshift

Gli array sono un elemento importante di ogni linguaggio di programmazione, perchè poi di fatto come il WOLF di Pulp Finction risolvono i problemi. All’ indirizzo http://www.umbriawayformazione.altervista.org/uwcode/unshift.html vediamo in azione il metodo unshift di un array che aggiunge uno o più elementi di un array e restituisce la lunghezza dell’ array stesso. L’idea didattica che sta alla base è quella di indicare al novizio che c’è una sequenza di mosse visionaria per arrivare all’ ultima mossa suggerita e in tal modo si cerca di sviluppare le sue abilità di calcolo. Ma vediamo lo script come è congegnato:

<!DOCTYPE html>
<html>
<head>
<meta charset="UTF-8">
<title>Diventa Grande Maestro Condominiale</title>
</head>
<body>
<div align="center">
<h1>Sviluppare le capacità analitiche</h1>
<p>Mossa al Bianco. Trova il modo di guadagnare materiale. <br>Calcola il modo di arrivare fino a 4 Cxd5 con posizione vinta</p>
<img src="chess.png">
<p id="demo"></p>
<button onclick="myFunction()">Calcola la sequenza di mosse</button><br>
<script>
var chess = ["4 Cxd5" ];
document.getElementById("demo").innerHTML = chess;
function myFunction() {
  chess.unshift("1 Axb7 Dxb7 2 Dd5! Dxd5 3 Cxe7+ Rh8" );
  document.getElementById("demo").innerHTML = chess;
}
</script>
</div>
</body>
</html>

il bottone

<button onclick="myFunction()">Calcola la sequenza di mosse</button>

richiama la funzione con il nome analogo

<script>
var chess = ["4 Cxd5" ];
document.getElementById("demo").innerHTML = chess;
function myFunction() {
  chess.unshift("1 Axb7 Dxb7 2 Dd5! Dxd5 3 Cxe7+ Rh8" );
  document.getElementById("demo").innerHTML = chess;
}
</script>

in questo script prima viene dichiarata una variabile che contiene il valore dell’ ultima mossa da suggerire all’ utente, valore che verrà stampato in una zona della pagina molto precisa e cioé quella contrassegnata da id=”demo” marcata a uomo dal metodo getElementById di javascript, che in maniera molto precisa gestisce output iniziale + accodamento successivo!

Conclusioni

Gli array per l’aspirante web developer full stack sono più importanti di Elettra Lamborgini, facciamocene una ragione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...