Gli uomini preferiscono le rosse: come costruire un motore di ricerca inedito in PHP procedurale e vivere felici

wikibeer e muori felice

Se hai a che fare con il western conosci per forza un regista che di cognome fa Hawks e guarda caso é anche lo stesso che ha girato gli uomini preferiscono le bionde (Gentlemen Prefer Blondes), pellicola del 1953 interpretata da Marilyn Monroe e Jane Russell, tratta dall’omonimo romanzo e del successivo adattamento teatrale curati da Anita Loos. In questo caso parliamo di BIRRE e guarda caso nessun uomo si é mai lamentato sulle discriminazioni cromatiche. Bionde o rosse non fa differenza, basta che siano spumeggianti. In ogni caso c’è ancora spazio per inventare qualcosa che non si é mai visto e che fino a ieri non c’era, ossia un motore di ricerca di nome WIKIBEER che vuole essere un punto di riferimento in rete per tutti gli alcolisti anonimi che vogliono morire felici. Riprendiamo il lavoro iniziato all’ indirizzo: https://umbriawayinfo.wordpress.com/2020/10/31/lapertura-del-secondo-fronte-come-strategia-a-supporto-del-web-developer-quando-la-trascendenza-non-arriva-e-i-problemi-di-sviluppo-continuano-a-rimanere-in-sospeso-conquistare-la-vetta-per-riorga/ .

Che cosa c’era dietro a questo post? Il fatto che alcune situazioni di sviluppo su codeigniter non trovano soluzione (si spera temporaneamente). Quindi abbiamo ripassato i fondamentali tirando su dal nulla una applicazione inedita molto grezza dal punto di vista grafico, quindi adesso abbandoniamo le vesti del web developer a fini didattici per fare un pò di training da web designer. Dobbiamo rendere accattivante e soprattutto funzionale responsivamente parlando questa formidabile idea di business per cui legittiamo l’inedita scintilla e rendiamola VIVA. Guarda caso che dà l’anelito vitale come primo impulso é https://getbootstrap.com/ . Qui ci prendiamo quello che ci serve per fare i fighetti, cioé rendere non solo bella e colorata la nostra idea ma anche elasticamente funzionale per tutti i dispositivi. In particolare cerchiamo un templates di base messo a disposizione dal sito sotto la sezione EXAMPLES su cui edificare una intera chiesa spumeggiante. Soprattutto vogliamo rendere l’idea funzionale a livello base sul serio quindi decidiamo fin da subito di pubblicare il tutto on line, c’è solo un problema: che il tutto lo dobbiamo creare , quindi in pratica partiamo dal templates come base. Per far funzionare le pagine proposte bisogna integrare i CDN proposte dallo stesso Bootstrap in home:

<!-- CSS -->
<link rel="stylesheet" href="https://cdn.jsdelivr.net/npm/bootstrap@4.5.3/dist/css/bootstrap.min.css" integrity="sha384-TX8t27EcRE3e/ihU7zmQxVncDAy5uIKz4rEkgIXeMed4M0jlfIDPvg6uqKI2xXr2" crossorigin="anonymous">

<!-- jQuery and JS bundle w/ Popper.js -->
<script src="https://code.jquery.com/jquery-3.5.1.slim.min.js" integrity="sha384-DfXdz2htPH0lsSSs5nCTpuj/zy4C+OGpamoFVy38MVBnE+IbbVYUew+OrCXaRkfj" crossorigin="anonymous"></script>
<script src="https://cdn.jsdelivr.net/npm/bootstrap@4.5.3/dist/js/bootstrap.bundle.min.js" integrity="sha384-ho+j7jyWK8fNQe+A12Hb8AhRq26LrZ/JpcUGGOn+Y7RsweNrtN/tE3MoK7ZeZDyx" crossorigin="anonymous"></script>

Dopo aver inserito questo nell’ HEAD il tutto funziona staticamente in maniera corretta. Perché abbiamo scelto questo template? Perché in alto a destra ha il suo FORM per la ricerca dati già pronto, vediamolo in dettaglio:

     <form class="form-inline mt-2 mt-md-0">
        <input class="form-control mr-sm-2" type="text" placeholder="Search" aria-label="Search">
        <button class="btn btn-outline-success my-2 my-sm-0" type="submit">Search</button>
      </form>

A questo punto modifichiamolo seguendo i criteri dell’ articolo presente su https://umbriawayinfo.wordpress.com/ dove il codice proposto era:

	<form action="result.php" method="get">
		<img src="images/logo.png" />
		<input type="text" name="user_query" size="80" placeholder="write something to search beer"/>
		<input type="submit" name="search" value="Search Beer Now">
	</form>

Al form scaricato serve un riadattamento , il tutto diventa:

      <form class="form-inline mt-2 mt-md-0"action="result.php" method="get">
        <input class="form-control mr-sm-2" type="text" placeholder="Search Beer" aria-label="Search" name="user_query">
        <button class="btn btn-outline-success my-2 my-sm-0" type="submit" name="search" value="Search Beer Now">Search</button>
      </form>

A questo punto la lampadina si accende! E che tira fuori? Sto migliorando un applicativo primordiale perchè non ottimizzo anche il suo funzionamento riducendo il numero di file? Semplice se prima con due file saltav a fuori l’applicazione, questa volta rendiamo subito dinamica anche la index dandogli estensione PHP dopodiché anziché sparare i dati del form a pagina due, cicliamo la ricerca sulla stessa index: da qui agiamo per cambiare il result.php trasformandolo in:

	<form action="index.php" method="get">
		<img src="images/logo.png" />
		<input type="text" name="user_query" size="80" placeholder="write something to search beer"/>
		<input type="submit" name="search" value="Search Beer Now">
	</form>

A Roma dicono te sei parlato da solo ma é proprio così! La pagina interagisce su se stessa e la cosa funziona bene perché il template che abbiamo scaricato da bootstrap suggerisce da solo che potenziale offre come spazio di contenimento già responsivo. A questo punto non é cambiato nulla rispetto a quanto scritto in https://umbriawayinfo.wordpress.com/2020/10/31/lapertura-del-secondo-fronte-come-strategia-a-supporto-del-web-developer-quando-la-trascendenza-non-arriva-e-i-problemi-di-sviluppo-continuano-a-rimanere-in-sospeso-conquistare-la-vetta-per-riorga/ dove c’è tutta la parte dinamica per catturare i dati con il metodo GET, l’unica differenza consiste che quel codice in realtà QUI nel WIKIBEER ufficiale che ha tanto di CLAIM pubblicitario ( WIKIBEER e muori felice!) va ciclato su se stesso, il che ci porta a dire ABBIAMO MIGLIORATO LA NOSTRA PRESTAZIONE, visto che da due pagine, siamo riusciti a proporre una idea di BUSINESS semplicemente proponendone UNA! A questo punto torniamo a BOMBA. Perché ci siamo permessi questa digressione con PHP procedurale visto che eravamo concentrati su Codeigniter? Bè per scomporre un problema in problemi elementari e QUI ripassando i fondamentali una cosa MOLTO INTERESSANTE è emersa, una idea per fare UNA PICCOLA MODIFICA ALLA NOSTRA CINETECA WESTERN. Più che una idea una discrepanza emersa da questi due post dedicati alle perverse simpatie per le rosse ma anche per le bionde!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...