Generazione di dati FAKE in PHP: una soluzione artigianale fatta in casa senza ricorrere a librerie esterne

Spesso il programmatore PHP deve gestire situazioni in cui necessitano dei dati, il più delle volte bisogna trattare dati veritieri e coerenti ma spesso per testare le proprie applicazioni occorrono dati fittizi. Il modo migliore per aggirare questo problema se non si ha familiarità con librerie esterne che generano materia inutile è quello di ricorrere al fai da te. Come generare questi dati finti? Ipotizziamo di voler generare un nome e un cognome con una età all’ interno di una APP. Potremmo usare gli array.

<?PHP
$nomi = [“Pino”, “Lino”, “Mario”, “Ivo”, “Pinko”, “Pallo”];
$cognomi=[“Verdi”, “Glicine”, “Bianchi”, “Rossi”];
$k=array_rand($nomi);
echo “$k”;
echo $nomi[$k];
//generazione numeri casuali per estrarre l’età per esempio
echo rand (10, 23);
//comporre i nomi di una persona
$nome_caso=$nomi[array_rand($nomi)];
$cognome_caso=$cognomi[array_rand($nomi)];
$eta_caso=rand(18, 79);
echo “$nome_caso $cognome_caso di anni $eta_caso”;
?>

potrei in questo modo usare anche dei cicli per stampare una tabella di nomi. Un altro modo per popolare strutture è quello di usare dati di tipo json, file di testo formattati con certi criteri che si possono interrogare e che restituiscono dei valori. Possiamo anche mettere un armadio di dati dentro un altro armadio più grande se la nostra necessità è quella di generare un file con estensione.json per esempio:

$persona_caso=[“nome”=>$nome_caso, “cognome”=>$cognome_caso, “eta”=>$eta_caso];

echo json_encode($persona_caso);

posso anche generare date del tutto casuali ad esempio:

$inizio=strtotime(“2001-01-01”);
$fine=(“2003-12-31”);
$a_caso=rand($inizio, $fine);
$data = date(‘d/m/Y’, $a_caso);
echo $data;

Come sempre dipende da quello che stiamo realizzando, se servono situazioni specifiche occorre andare a scaricare e studiare un minimo delle librerie faker sempre corredate da esempi pratici che comunque vanno visionati, mentre se la nostra necessità è solo quella di generare random magari dei numeri per una simulazione di una tombolata possiamo arrangiarci con il fai da noi con le modalità viste sopra. Se volessimo validare un codice json per verificarne la sua correttezza potremmo ricorrere a uno dei tanti siti presenti in rete come http://json.parser.online.fr/ per esempio e se volessimo invece scaricare una libreria faker potremmo anche qui orientarci in un labirinto per trovarne una delle tante come https://github.com/fzaninotto/Faker per esempio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...