Attacca chi ti pare ma con criterio recita un libro di successo: partita Faraoni Enrico (2178) vs Bogdan Lalic (2527), una patta torbida come l’acqua del Tevere! Pattare con un 349 punti elo di dislivello si può!

Certamente pattare contro un GM dal nome altisonante e attaccare un piccolo scalpo alla cintura con un risultato positivo quando c’è un abisso di differenza di elo fa sempre piacere, ma sarebbe ancora più bello riuscire in questa piccola e fattibile impresa (uno su mille ce la fa blatera Morandi) riuscendo a costruire una serie di situazioni impeccabili e pulite sulla scacchiera magari calcolando in maniera precisa una serie di conseguenze. Certamente anche da questa partita sporca c’è da imparare visto che il bianco che ha la patta sulla scacchiera calcola il suo scacco per pareggiare in modalità coffee house player e visto che il nero che forse stava giocando una nuova posizione ha preferito non rischiare per non “subire” un ipotetico premio di bellezza da parte del bianco inesistente. Ricordo Che in quel torneo niente popò di meno che anche il GM Njober che vinse il torneo credo con un furto clamoroso contro Lazic, si mise a muovere i pezzi sulla nostra scacchiera nel dopo partita, forse subodorando una vittoria del nero che non era del tutto chiara, con un re in posizione centrale in pieno medio gioco un pò esposto. A me rimane la gratificazione di avere in cintura un mezzo scalpo di prestigioso GM (successivamente riuscii a portarne a casa uno intero qualche anno dopo contro Salvador Roland a gioco lento) e quindi se vogliamo una gioia, ma per contro rimane nel presente la delusione di non essere riuscito a pareggiare questa partita nel modo corretto, lasciando un’ opera d’arte incompiuta. Fortunatamente i GM che forse non hanno dimestichezza con posizione nuove difficilmente si mettono a rischiare di perdere sotto una gragnuola di colpi tattici (seppure ipotetici!) con l’eventualità di subire un premio di bellezza se non vedono chiare tutte le continuazioni di vittoria a seguire. Tutto sommato un giorno fortunato per me che nel pedigree del cv comunque attiva un circolo vizioso di positività. Come recita Vivien Leigh nella battuta finale di via col vento, dopo che tutta la sua esistenza é stata spazzata via dalle tormenta del destino, “domani é un altro giorno e si vedrà”. Ecco nella testa dell’ agonista ci deve stare questa idea tutta juventina di arrivare in finale di champions, per avere altri scalpi nella cintura e continuare alimentare il circolo virtuoso della positività dai risultati anche quando si gioca con un avversario dove si ha già perso prima dell’ incontro. Vediamo allora questo terribile dragone, partita torneo Porto San Giorgio 2004 Faraoni Enrico [2178] – Lalic [2527]

1. e4 c5 2. Nf3 d6 3. d4 Nf6 4. Nc3 cxd4 5. Nxd4 g6 6. Be3 Bg7 7. f3 Nc6 8. Qd2 O-O 9. Bc4 Bd7 10. O-O-O Rc8 11. Bb3 siamo arrivati in una delle tante posizioni base del dragone, adesso il nero sceglie una continuazione minore rispetto a 11…Ce5 che ha solo più di diecimila partite memorizzate in chessbase

11..Nxd4!? ma come mai solo 1433 game eh?! 12. Bxd4 non ovviamente la presa di donna a causa di Cg4 che eliminerebbe il forte alfiere in e3 12..b5

l’idea della variante, il nero bracca l’alfiere del bianco in b3

13. Nd5 (624 game in chessbase)

ai tempi non sapevo che fosse la principale per me la teoria all’ epoca finiva dopo la presa in d4

13..Cxd5 (620 game siamo nel vivo di una delle varianti principali)

14 Ag7 (571 game) 14..Rg7 adesso il bianco é a un bivio la variante principale di 459 game é 15 ed5 ma il bianco é ispirato e gioca l’alternativa minore segnata solo con un 33% di successi!

15 Ad5!? a5! (110 game) 16. h4! (la principale é 16 a3 ma dal punto di vista psicologico questa mossa é più efficace visto che suggerisce l’idea adesso ti vengo a prendere)

16..e6 il nero accetta la sfida una alternativa giocabile potrebbe essere 16..h5

17. h5

Su 17 Ab7 Tb8 18 Aa6 Tb6 idea Dc7 dovrebbe dare la vittoria al nero visto che l’Aa6 é condannato comunque

17..exd5

l’alternativa 17..g5 potrebbe dare al bianco delle speculazioni tattiche del tipo 18 h6! Rg6 19 Ab7 Tb8 (19..Tc7 20 Aa6 dovrebbe essere vinta per il bianco ma anche qui bisogna calcolare nei dettagli e con precisione) 20 Ac6! colpo tattico permesso dall’ opzione Dc3

18. hxg6 hxg6

Su 18..Rg8!? 19 hg fg 20 Ab7! questa volta le complicazioni consentono al bianco di farla franca con successo mentre dopo 18..fg6?? il bianco ha posizione vinta

19. Qh6+ Kf6 20. Qf4+?

il bianco sbaglia scacco di donna dopo 20 Dh4 il nero non può scappare in e7, 20..g5?? 21 Dh6 Re7 22 ed5 e rispetto alla partita qui il bianco ha un attacco vincente visto che la colonna e scricchiola e non si riesce a dare la casa d8 al re nero senza conseguenze perché la donna vola in g7 nel momento decisivo

20..Kg7?

Spesso per portare a casa punto servono decisioni incoscienti e scelte rischiose meglio se tutto viene calcolato, certo veleggiare con il re al centro della scacchiera non é bello ma quando porta a casa dei risultati lo si fa! Proponendo implicitamente il pareggio che il bianco é costretto piacevolmente ad accettare. Dopo 20..Re7 il bianco deve giocare 21 ed5 per sfruttare il re nero su colonna aperta ma adesso dopo 21..Db6! la casa d8 diventa salvifica perché rispetto alla variante 20 Dh4 g5?? 21 Dh6 Re7 22 ed5 qui il bianco non riesce a dare lo scacco in g7 ma verrebbhe costretto dopo f6 a catturare in g6, cosa che darebbe il tempo vitale al nero di scappare in d8 e vincere a gioco corretto la partita 21. Qh6+ Kf6 22. Qf4+? Aridanghete, un pò di attenzione nel calcolo no eh?! Momenti rischio che mi scappa il GM! 22..Kg7? fortunatamente per me Lalic non ha nessuna voglia di ficcarsi nel torbido, niente male questa patta seppure sporca con un 349 punti elo di dislivello! Dopo la patta con Lalic e la vittoria con S Roland Il passo successivo sarà battere un 2600, vabbè era per finire alla Arturo Bandini! 1/2-1/2 In uno dei prossimi articoli affronteremo la delicata questione filosofica se esiste la fortuna negli scacchi, agiudicare da questa partita verrebbe da dire di si, ma anche il bianco ci ha messo del suo per sembrare minaccioso, amen.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...