L’arte della difesa, come non prendere goal e vivere felici con gli array di PHP e anche senza

seo specialist Umbria

seo specialist UmbriaAnalizziamo la partita Panczyc vs Yusupov giocata a Warszawa nel 1985. Il bianco gioca 17 Tg3 e qualsiasi giocatore capirebbe che con 5 pezzi proiettati sul proprio re ci sono poche possibilità di sfangarsela se giocasse ad esempio 17 Ch5 per sottrarsi alla pressione della casa g7. Così tira fuori una mossa difensiva alla Bonucci vecchia maniera, la spettacolare 17..Ag4!! (chissà se il bianco l’aveva vfista questa bordata!) che fa ostruzione alla torre che però ha un difetto, dopo che il suo difensore verrà catturato rimarrà gratis in presa. Quasi gratis perché la torre in g3 ha lasciata incustidita la prima traversa e il nero ha un pedone in c3 che diventa candidato per la promozione. E’ quella che si chiama difesa attiva con i controfaraglioni a onor del vero c’è da ricordare che il nero in questa partita si chiamava YUSUPOV che in quegli anni era peggio delle evocazioni demoniache cosmiche del famoso Necronomicon di HP Lovercraft. E così PANZIC o come cavolo si chiama se ne deve ritornare a casa con la PANZA vuota e con un bell’ uovo sul tabellone di bianco, vabbé capita a chi si mette in gioco per fare agonismo. E saltiamo agli array con seo specialist Umbria. Gli array sono variabili complesse che memorizzano un gruppo di valori sotto un singolo nome di variabile. E’ possibile utilizzare un array per memorizzare valori correlati che si desidera elaborare come gruppo. Ciascun valore in un array é chiamato elemento. Un array può avere qualsiasi numero di elementi. Non é necessario specificare le dimensione di un array, php memorizza l’array con il numero di elementi assegnati. Ciascun elemento in un array ha una chiave , in modo che sia possibile accedere ai singoli elementi e al loro valore. Si assegnano valori a un array come indicato di seguito:

$nomearray[‘chiave1’] = valore1;
$nomearray[‘chiave2’] = valore2;

E’ possibile utilizzare come chiavi numeri o stringhe. Le chiavi stringa devono essere racchiuse tra virgolette semplici, per esempio $nomearray[‘mela’]. Se non si inserisce una chiave tra parentesi quadre, PHP assegna una chiave numerica, a partire da 0 per il primo elemento, non da 1. Gli array con chiave stringa sono chiamati array associativi. I valori possono avere qualsiasi tipo di dati, é possibile aggiungere un elemento all’ array in qualsiasi posizione nello script con una dichiarazione di asegnazione simile a quella indicata in precedenza. E’ possibile creare un array con una dichiarazione array, con il formato indicato di seguito:

$nomearray = array(“chiave1″=>valore, “chiave2″=>valore); Nella dichiarazione é possibile omettere le chiavi, in tal caso PHP assegna chiavi numeriche. E’ possibile visualizzare i valori di un array xon una dichiarazione echo e con le dichiarazioni var_dump e print_r. E’ possibile creare un array contenente un intervallo di valori utilizzando una dichiarazione range con due valori, verrà creato un array contenente tutti i valori tr ail primo e il secondo valore. Ad esempio $years = range(1980, 2000); il risultato é un array dal nome years con 21 elementi: dal 1980 fino agli anni 2000. Oppure $letters = range (“Z”, “A”); risultato un array dal nome letters contenente 26 elementi, tutte le lettere in ordine inverso dalla Z alla A! Per creare un array lasciando che PHP assegni le chiavi procedre all’ interno dei tag di php <?php e ?> in questo modo:

$flowers[]=”rose”;
$flowers[]=”margherite”;
$flowers[]=”gladioli”;

Per creare un array utilizzando la dichiarazione array:

$city=array(“TO” => “Torino”,
“PG” => “Perugia”);

Per visualizzare il contenuto dell’ armadio con i relativi cassetti scrivere la seguente istruzione:

echo “<pre>”;
var_dump($flowers);
echo “</pre>”;

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...