CMS Nocera Umbra e gli script di connessione in PHP: progetto database GM

cms-nocera-umbra1CMS Nocera Umbra all’ indirizzo http://www.farwebdesign.com/dbgm/ stiamo tirando su un DB progettuale per un  docente di scacchi che vuole insegnare ai suoi allievi le tecnologie didattiche scacchistiche di Kasparov a un aspirante potenziale in erba GM. Ovviamente questa APP WEB si trova allo stato embrionale e per ora ci siamo preoccupati solo di collegare uno script che legge tutti i dati del DB senza fare capitelli dorici sulla pagina con i CSS. Non c’è modo migliore che lavorare su progetti pratici per risolvere problemi concreti che altrimenti rimarrebbero solo astrazioni teoriche. Il problem solving in php può avere varie fonti di chiarificazione poi nella soluzione finale, l’importante é addestrare l’aspirante programmatore a una sua totale e piena autonomia, magari cercando efficamente in rete ciò di cui ha bisogno per non sclerare davanti ai messaggi di errore o alle anomali riscontrate a video da CMS Nocera Umbra. Ma come possiamo parlarci con un DB che si trova in localhost piuttosto che su un server specifico in rete?

Semplice utilizzando semplici istruzioni messe a disposizione da php e abbastanza intuitive come quelle illustrare in figura con la logica di connettersi prima all’ host dichiarando prima le variabili che servono alla connessione, poi al database ospitato dall’ host e infine interrogando il database per estrarre una query di selezione. CMS Nocera Umbra segnala numerose modalità per fare questa sequenza operazionale e ci sono diversi metodi e diverse funzioni, ma qui ne vediamo una in azione per l’appunto su pagina reale senza i parametri reali di connessione ovviamente che assolve doverosamente allo scopo. Per quanto riguarda il DB ci sono sei campi, con il primo id che é INT ed é in autoincremento chiave primaria, poi altri quattro campi varchar da 255 caratteri di lunghezza e un campo testo finale quello dove con CMS Nocera Umbra abbiamo riscontrato dei problemi di visualizzazione risolto con una semplice istruzione di codifica che ha consentito al browser di parlare la stessa lingua della tabella per vedere gli accenti al posto giusto senza caratteri strani come il punto interrogativo

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...