Monitorare le performances con siti internet Valvaffrica e quella strana mossa Af6 da film di fantascienza

siti-internet-valfabbrica1Monetizzare quando si parla di monitoraggio delle performances é l’obiettivo che si propone  siti internet Valfabbrica. Grazie agli INSIGHT e a i dati che raccogli lo sai se una campagna va bene o male anche senza aspettare i termini prefissati. E’ quell’ idea di efficacia che devi avere sempre presente, hai rispettato le aspettative previste? Hai ammortizzato i costi iniziali? In fondo secondo siti internet Valfabbrica é facile fissiamo gli obiettivi, misuriamo la performance e poi l’analizziamo niente di trascendentale. Poi cambi qualcosa se sei andato incontro a un buco nell’ acqua. Ricordate anche quella volta che avete avuto un successo non é che siete dentro a una spirale perversa dove andate sempre a commettere gli stessi errori. La pagina statistiche e dati per quanto riguarda il vostro canale video c’è e va consultata, ricorda siti internet Valfabbrica. siti-internet-valfabbrica-1Di solito le attività web sono contrassegnate da una attenta ramificazione di variabili come il numero totale delle visualizzazioni, il numero di utenti che hanno dato un voto al sito, il numero di commenti testuali associati al video, i siti che propongono un link al video etc etc. Questi riconoscimenti traslando nella nostra metafora scacchistica parallela andrebbero anche a un certo Timoschenko che nel 1979 in Polonia partorì la mossa da cinema fantastico 22…Af6 che non si capisce a che cosa serva in una posizione dove regna il completo delirio tattico. Si sa le partite con attacco e controattacco soprattutto nella siciliana hanno un qualcosa di demenziale e la partita lo conferma. Quell’ alfiere messo in f6 in presa con una indole pacifica serve a ridare mobilità al Ce5 evidentemente visto che il punto g7 é sotto attacco ma inutile dire che proprio anche sforzandosi in buona volontà si capisce poco dalla posizione. Da videomaker un problema complesso lo puoi scomporre magari con una comparazione, chiedendoti perché quel video ha ottenuto molto meno rispetto a un altro per modificare il tiro e rimodulare gli scudi. siti-internet-valfabbricaCi sono anche funzioni drill down che consentono di estrapolare i dati per regione geografica su You Tube. Queste aree di monitoraggio ci dicono anche come gli utenti sono arrivati sul nostro canale video. Un fattore che dovete prendere in considerazione é quello dell’ interazione tra utente e video perché é qui che si gioca la partita cruciale. Va da se che lo stesso video potrebbe essere caricato su più aree diverse per intercettare il maggior numero possibili di contatti in grado di interagire attivamente con noi. Tassi di conversione e vendite poi, sostiene siti internet Valfabbrica, possono variare e non sono uno standard. Fate leva sul rafforzamento delle cose che funzionano per migliorare il vostro obiettivo. Il punto é che non dovete pubblicare video su you tube in maniera meccanica e ripetitiva ma alzare l’asticella pubblicando video efficaci che é diverso. Più dati siamo in grado di raccogliere e analizzare e più siamo in grado di elaborare una strategia diversa per fronteggiare e superare gli insuccessi precedenti. Intrattenete, informate e istruite. Partite da contenuti di qualità. Tarate il contesto in base al target. Ottimizzate i tag. Create titoli irresistibili. Sfruttate la portata delle community. Comunicate con la blogsfera e date avvio a campagne di e-mail maerketing.Datevi da fare nei social media, partecipate ad altri incontri e spazi congruenti con la vostra area di interesse in modo da conoscere più persone possibili. E se non bastasse, organizzate un concorso, fate marketing alla vecchia maniera, indirizzate gli utenti sui vostri siti web. educate le masse. Incorporate i video nel vostro sito per generare delle vendite ma sfruttate anche risorse come GOOGLE ADSense. Tutto questo polpettone finale si traduce da parte di siti internet Valfabbrica in una sola espressione magica alla mago Merlino: datevi da fare, non state fermi, collezionate insuccessi e studiate il modo di convertirli in successi. Studiate per diventare numeri uno anche nella sconfitta cosa che un giocatore come Timoschenko deve aver imparato bene a sue spese prima di drogare il suo pubblico con una mossa impossibile strettamente posizionale in un clima generale alla profondo rosso come alfiere da e7 a f6.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...